top of page

Una nuova opera di Banksy per San Valentino

Comparsa a Margate, a pochi chilometri da Canterbury in Inghilterra, la nuova opera di Banksy affronta il problema della violenza sulle donne nel giorno di San Valentino.

Il murales, rappresentante una donna con grembiule e guanti gialli in perfetto stile anni Cinquata intenta a "gettare" il marito dentro un cassone del congelatore, è stato rinominato dall'artista stesso "Valentine's Day mascara" nella didascalia della foto pubblicata sul suo profilo Instagram seguito da quasi 12 milioni di persone.

Banksy, "Valentine's Day mascara"

Osservando più attentamente la donna, è possibile scorgere il volto tumefatto, l'occhio nero e un dente mancante, segno drammatico della violenza subìta dal presunto marito o fidanzato. Non è la prima volta che l'artista omaggia il giorno di San Valentino: nel 2020, sul muro esterno di una casa privata di Barton Hill a Bristol, era stata raffigurata una bambina munita di fionda ed intenta a lanciare dei fiori rossi di plastica sul muro.

Banksy, Il murale di Bristol per San Valentino (2020)

Ancora una volta, con "Valentine's Day mascara" Banksy omaggia gli innamorati ricordando la persistente piaga della violenza sulle donne, portando avanti il proprio impegno sociale contro le ingiustizie.


コメント


bottom of page