All'asta da Christie's un Monet stimato £24 milioni

Il prossimo 28 giugno la sede londinese di Christie's batterà un'opera del celebre artista impressionista della serie pittorica ''Waterloo Bridge''.

Claude Monet, Waterloo Bridge, Effet de Brume (1904). Foto: © Christie's Londra


L'opera è stata acquistata nel 1951 da Arde Bulova, celebre filantropa e proprietaria della Bulova Watch Company. Waterloo Bridge fa parte di una fitta serie di opere, -ben 41 dipinti-, che Monet dedicò alle vedute di Londra e al suo celebre ponte raffigurando, attraverso il colore, le increspature del fiume che attraversa la città, il Tamigi.

Delle 41 opere dedicate al fiume osservato da diventi punti di vista, ben 26 dipinti sono custoditi presso istituzioni museali pubbliche e private.

L'opera sarà esposta nella sede londinese di Christie's a partire dal 22 giugno e verrà battuta all'asta martedì 28 giugno.