Cecilia Vicuña alla Turbine Hall


Cecilia Vicuña, Quipu menstrual, 2019, Installation view, Witte de With Center for Contemporary Art, Rotterdam


L'annuale Hyundai Commission della Tate Modern, che invita artisti a presentare opere su grande scala per l'ingresso principale dell'istituzione, ha scelto per l'anno 2022 l'artista e performer Cecilia Vicuña. Già presente alla Biennale di Venezia curata da Cecilia Alemani, e nominata Leone d'oro alla carriera, dopo il successo avuto con documenta 14, i progetti di Cecilia Vicuña proliferano nel panorama contemporaneo (a breve una mostra al Guggenheim di New York) e si fanno portavoce di giustizia sociale, nuovi sguardi sulla figura della donna, dell'artista e del rapporto con il mondo. La sua voce, contemporanea, ma capace di dialogare con gli elementi più atavici e puri, risuonerà negli spazi della Turbine Hall, Londra, da ottobre 2022 ad aprile 2023.